Venerdì, 14 Ottobre 2016 06:50

Non metterti... di profilo. Apri una pagina Facebook per la tua officina, ma fallo bene!

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

L'abbiamo già evidenziato in un nostro precedente articolo: un autoriparatore moderno non può fare a meno della tecnologia. Deve utilizzarla, però, in un modo corretto affinché non diventi inefficace o, peggio ancora, si trasformi in un boomerang. In particolar modo, i social media sono un canale indispensabile per il nostro business.

Facebook, per esempio, è un eccezionale veicolo di promozione ma, come per gli altri strumenti moderni deve essere utilizzato con criterio. Un errore comune è quello di “mescolare” il proprio profilo personale con quello dell'azienda (punto #1 infografica). Qui nasce l'inghippo: un profilo è un conto, una pagina un altro. Ed è proprio quest'ultima la scelta da fare per consentire alla nostra realtà imprenditoriale di avere una connotazione social adeguata. Il primo passo è quello di cliccare sul link “Crea una pagina” che si trova nella finestra di benvenuto (o registrazione) su Facebook: poi sarà necessario compilare alcuni campi che, fra le altre cose, ci consentiranno anche di fotografare al meglio la nostra attività (punto #2 infografica).

Quali i vantaggi di una pagina aziendale su Fb? I benefici sono molteplici, dal numero di amici - illimitato nel caso di quella business, a massimo 5.000 per la nostra area privata -, alla possibilità di creare offerte con sconti dedicati e promozioni in evidenza, senza dimenticare l'opportunità di pubblicizzare la pagina con Facebook Ads, targettizzare i post (se i fan sono più di 5.000) e programmare o retrodatare gli stessi messaggi. Tutti “trucchi” che ci consentono di ottenere risultati notevoli e fanno crescere la popolarità della nostra officina.

Se decidiamo di puntare sulla tecnologia - e, lo ripetiamo, è cosa buona e giusta -, poi dobbiamo curarla al meglio. Anzitutto, stilate un piano editoriale e attenti alla quantità (ma anche alla qualità!) di quanto postate su Facebook: non esagerate con il numero di notizie che inserite, ma siate costanti nella pubblicazione, con una scansione che sia “random” il meno possibile. E ricordate che le Fanpage sono indicizzate dai motori di ricerca, come Google, e quindi possono aiutarci a rendere “visibile” la nostra impresa. (punto #10 infografica)

Facebook per officine E poi, date una veste grafica accattivante a quanto divulgate: una bella immagine cattura l'occhio e non limitatevi soltanto a linkare un articolo interessante o una promozione voluta dalla vostra azienda, fate un piccolo cappello introduttivo che aiuti il visitatore a farsi un'idea più chiara di cosa si parla. A proposito di immagini, fate attenzione alle loro dimensioni: affinché tutto funzioni al meglio, attenzione alla grandezza. Una foto “cover”, per esempio, deve misurare 828x315 millimetri, mentre una immagine del profilo dovrebbe essere grande 180x180. (punti #6 e #8 infografica)

Inoltre, non c'è niente di più sbagliato di un'interazione lacunosa - o, peggio ancora, all'insegna della maleducazione - con i propri fan della pagina. Una mancata risposta può farci perdere qualche amico virtuale, ma peggio ancora può dare l'idea di disorganizzazione e poca efficienza: pensateci bene e, nei limiti del possibile, cercate di essere sempre puntuali. (punto #12 infografica)

Insomma, i trucchi per eleggere la nostra pagina Fb come fruttuoso strumento di lavoro non mancano. Autronica vi allega qualche consiglio utile per rendere Facebook un efficace carburante del vostro business.

Qui sotto, potete trovare un'infografica, scaricabile gratuitamente, con alcuni suggerimenti su come far fruttare al meglio il lato social della vostra officina. Continuate a seguirci per scaricare nuovi materiali utili in futuro!

 

GUARDA L'INFOGRAFICA COMPLETA

Letto 17686 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Ottobre 2016 08:59

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna